Il colore trendy del 2018

Pantone-2018-Ultra-Violet

Sarà un anno provocante e riflessivo allo stesso tempo.
Almeno così ha deciso Pantoneil brand americano che “ne sa in fatto di colore”.
Eh già, perchè il colore più trendy dell’anno sarà a18-3838, anche detto Ultra Violet.

Qualche cenno di storia

Nel 1963, Herbert Lawrence crea un innovativo sistema di identificazione, corrispondenza e comunicazione di colori per risolvere i problemi connessi con la produzione e accostamenti cromatici nella comunità delle arti grafiche.

Insomma si era reso necessario un metodo che accomunasse vari settori nell’identificare e riconoscere una determinata gradazione.

Nasce Pantone

Fu così che nacque Pantone, proprio quell’insieme di scale cromatiche identificate da lettere e numeri che noi oggi conosciamo.

Oggi, il nome Pantone è conosciuto in tutto il mondo, che oltre ad essere il famoso catalogo di colori è anche il nome della ditta che l’ha creato.

Il colore trendy dell’anno

E così, ogni anno, a partire dal 2000, viene eletto un colore che rappresenterà simbolicamente tutto l’anno in corso.
Il colore viene decretato dopo una selezione che tiene conto delle tendenze nello spettacolo e nel cinema, ma attinge anche dalle mostre, dai nuovi artisti e dagli eventi sportivi

Nel 2018

Per questo 2018 sarà dunque una particolare tonalità carica e brillante, a metà tra il viola e il blu.
Il suo nome tecnico è a18-3838, Ultra Violet.
Particolare
 ed intenso, volto a farci allontanare dalla frenesia dell”abitudinario e ritrovare, invece, un senso di pace e riflessione. 

Non solo moda

Ma non sarà solo il colore della moda, anche il mondo del beauty, dell’arredamento, del design sono fortemente influenzati da questa raccomandazione.
Ecco quindi che non sarà difficile capire perchè i grandi Brand di diversi settori, anche molto diversi tra loro, saranno invece accomunati dalla stesse idea di colore.

Un mondo viola, insomma. Che a conti fatti ha davvero l’aria di essere super trendy!

 

 

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leave a Replay