Internet e adsl: la comunicazione che è tendenza

Internet ADSL

Ogni giorno trasmettiamo dati grazie alla linea ADSL ed internet. Una rete globale per noi sempre presente ed accessibile, di cui ci serviamo.

Internet è la più grande novità del millennio, ma sappiamo come funziona? 

L’ADSL

Iniziamo cercando di capire  cos’è l’ ADSL:

Il termine ADSL (sigla dell’inglese Asymmetric Digital Subscriber Line, in italiano Linea Asimmetrica di Sottoscrizione Digitale), nel campo delle telecomunicazioni, indica una classe di tecnologie di trasmissione a livello fisico, appartenenti a loro volta alla famiglia xDSL, utilizzate per l’accesso digitale a Internet ad alta velocità di trasmissione su doppino telefonico, cioè nell’ultimo miglio della rete telefonica (o rete di accesso), mirate al mercato residenziale e alle piccole-medie aziende previa la stipulazione di un contratto di fornitura con un provider del servizio.

Dall’origine alla trasmissione dati

La trasmissione della voce avviene grazie al doppino telefonico che tutti conosciamo. Tale trasmissione avviene su una determinata fascia di frequenze. In seguito si è quindi pensato di sfruttare le altre fasce di frequenze per trasmettere dati. Ed è così che ha avuto inizio questa rete di comunicazioni globale.

Le frequenze disponibili per i dati vengono a loro volta suddivise in fasce dette sotto canali.
Dati e voce vengono trasmessi insieme dalla nostra casa fino alla centrale e viceversa. Dopodichè sarà uno splitter, un particolare dispositivo e decodificarli e separarli.  

Le prestazioni della linea ADSL

Le compagnie telefoniche offrono , ormai tutte, una connessione che in può raggiungere la velocità massima in download di 20 MB/s.
Bisogna però tenere presente che ci sono alcuni ostacoli e impedimenti che possono causare un abbassamento di questa velocità poichè provocano un’interferenza sul signale. Per esempio i cavi o la vicinanza a linee elettriche ad alta tensione

Per controllare qual è la propria velocità di download si può effettuare uno speed test. Per farlo è sufficiente accedere a siti come  Speedtest.net/it oppure Testvelocità.it che indicano in tempo reale qual è la vostra velocità di download.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leave a Replay