In viaggio con il GPS e non solo

gps

Spostarsi, muoversi, viaggiare… tutto questo è possibile se si conosce il percorso da seguire per raggiungere la nostra meta.

Come fare se così non fosse?

Al giorno d’oggi la tecnologia corre ancora una volta in nostro soccorso grazie al GPS.
Il GPS ci consente infatti di conoscere la nostra posizione rispetto ad una destinazione e stabilire il percorso per raggiungerla.
E tutto questo è possibile grazie ai satelliti e agli apparecchi elettronici.

Cosa s’intende per GPS

Cosa s’intede per GPS? Ecco la risposta:

Il sistema di posizionamento globale (in inglese Global Positioning System, in acronimo: GPS) è un sistema di posizionamento e navigazione satellitare civile che, attraverso una rete dedicata di satelliti artificiali in orbita, fornisce ad un terminale mobile o ricevitore GPS informazioni sulle sue coordinate geografiche ed orario, in ogni condizione meteorologica, ovunque sulla Terra o nelle sue immediate vicinanze ove vi sia un contatto privo di ostacoli con almeno quattro satelliti del sistema. La localizzazione avviene tramite la trasmissione di un segnale radio da parte di ciascun satellite e l’elaborazione dei segnali ricevuti da parte del ricevitore.

GPS: dove viene utilizzato

Come abbiamo visto, il GPS ha lo scopo di guidarci inviando e ricevendo segnali circa le posizioni da raggiungere o in cui siamo. E questo processo avviene grazie all’aiuto dei satelliti in orbita.

E’ quindi facile raggiungere un posto B da una località A tracciando un percorso e sarà persino possibile monitorare il proprio avanzamento.
Ecco quindi spiegato a somme parole ciò che fanno navigatori e persino alcune app come Google Maps.

Altri utilizzi del gps

La tecnologia Gps non è però vincolata al campo dei viaggi: dal momento che riguarda uno spostamento, questa funzione viene sfruttata anche per particolari macchinari da lavoro .

Volendo fare un esempio concreto, possiamo menzionare le livellatrici gps di Mara Laser

La livellatrice è un macchinario munito di lama, che serve per lo spostamento di terreno da un sito all’altro. Servendosi di questo macchinario si può anche livellare il terreno con una lama che può essere di diverse misure. Queste macchine sono utilizzate principalmente nel settore agricolo per rendere il terreno più coerente per l´utilizzo di altri macchinari e nell’edilizia, anche per opere di pavimentazione.

Possiamo quindi concludere affermando che anche il campo agricolo trae vantaggio da questa tecnologia.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leave a Replay